'Conti Deposito'

Apr 19 2012

Differenze tra Conto Corrente e Conto Deposito

Pubblicato da in Conti Deposito

Diverse banche offrono ai propri clienti due diverse tipologie di conto:

  • il conto corrente tradizionale che mette a disposizione i classici strumenti di pagamento (bonifici, assegni, bancomat, carta di credito, etc);
  • il conto deposito che, a fronte di un vincolo prolungato nel tempo, garantisce un rendimento vantaggioso.


Nello specifico, il conto corrente è un conto operativo che da al cliente strumenti di pagamento per movimentare i capitali depositati.

Il conto corrente può avere dei costi fissi [canone mensile e imposte di bollo], variabili [costo per bonifici, costo per richiesta bancomat, carta di credito o assegni, emissione estratti di conto, etc.]. In base alle condizioni contrattuali possono essere riconosciuti o meno gli interessi attivi sui capitali depositati.

La funzione principale del conto corrente è quindi quella di movimentare il denaro ed avere a disposizione dei servizi quali ad esempio:

  • libretti di assegni, utilizzabili come strumenti di pagamento in base alla “convenzione di assegno”;
  • effettuare o ricevere bonifici bancari;
  • domiciliazione delle utenze (RID);
  • servizio bancomat, anche su circuiti internazionali Visa o MasterCard, pagamento FastPay su caselli autostradali o PagoBancomat su POS.

Il Conto Deposito è un conto corrente bancario, limitato nelle funzionalità, che ha come scopo quello di fruttare interessi sul patrimonio investito.

Molti dei conti di deposito non hanno costi, nemmeno per quanto riguarda l’addebito delle imposte, e prevedono un tasso d’interesse superiore rispetto ai conti correnti classici.

Il correntista per aprire un conto deposito deve avere un conto corrente tradizionale presso altra banca o presso lo stesso istituto e le operazioni da e verso il conto deposito devono poi essere limitate al conto corrente d’appoggio con il quale è possibile trasferire denaro tramite bonifico, via internet o telefono.

Il conto deposito non ha spese di apertura, gestione e chiusura. Questi elementi insieme al fatto di essere capace di offrire un buon tasso di interesse, lo rendono interessante.

I depositi possono essere assolutamente liberi da vincoli oppure vincolati al mantenimento del deposito per un numero prefissato di mesi, anche in quest’ultimo caso, però, viene riconosciuta al cliente la possibilità di ritirare prima i soldi senza penali.

Nel conto deposito non sono previsti i servizi di un normale conto corrente [assegni, carta di credito, domiciliazioni].

No Commenti

Mar 12 2012

Conto Arancio è un conto deposito ad alto rendimento

Pubblicato da in Conti Deposito

Conto Arancio è un conto deposito ad alto rendimento realizzato e gestito dalla società Ing Direct.

Il Conto Deposito Conto Arancio offre:

Alto Tasso di Interesse per i nuovi clienti: opzione Arancio+ è l’opzione di Conto Arancio che offre un tasso di interesse più elevato 4,20% Max se il cliente decide di mantenere depositata una somma a scelta per 12 mesi senza penali in caso di svincolo.

Tasso base sulle somme non vincolate è dell’1,30%.


Non è necessario aprire un altro conto corrente: Conto Arancio offre un servizio di deposito senza la necessità di dover  aprire un conto corrente tradizionale presso la loro banca. Questo vuol dire nessun costo per i bolli per mantenere attivo  il conto e maggiore semplicità nell’utilizzo del servizio. Tuttavia verrà messo a disposizione un conto corrente base ma solamente per movimentare il denaro dal conto corrente principale al conto deposito tramite bonifico.

Massima Sicurezza Garantita: il conto deposito arancio è un deposito bancario che mette al sicuro i risparmi perchè transitano solo tra conti intestati al cliente.

Massima Libertà: ilcliente può decidere la somma da versare, ed ha la possibilità di prelevare in qualsiasi momento avendoa disposizione la completa liquidità.

Zero spese per il Conto Deposito: il Conto Arancio non costa nulla. Tutte le operazioni (apertura, depositi, trasferimenti, chiusura) sono completamente gratuite. Anche l’imposta di bollo la paga la banca per te.

Nessuna Penale in caso di Svincolo: se per qualsiasi ragione ci sarà bisogno di svincolare il denaro prima della scadenza a 12 mesi, il cliente non dovrà sostenere alcun costo e alcuna penale, pur se gli verrà riconosciuto il tasso base di conto arancio.

L’apertura di un conto deposito Arancio è estremamente semplice, direttamente dal sito online di Conto Arancio:

  • Entrare nel sito web di Conto Arancio
  • Cliccare sul Bottone "Apri il Conto"
  • Compilare il modulo di attivazione direttamente online
  • Stampare e firmare dove richiesto i documenti creati attraverso il sito online
  • Inviare i documenti alla sede di Conto Arancio
  • Iniziare ad operare sul conto con la massima sicurezza.

Per informazioni aggiornate si rimanda al sito Conto Deposito Arancio.

No Commenti

Mar 09 2012

Conto deposito di Banca Mediolanum “InMediolanum”

Pubblicato da in Conti Deposito

Il  Conto deposito di Banca Mediolanum "InMediolanum" non ha spese, nè di apertura nè di chiusura nè di gestione, neanche i bolli che sono a carico della banca.

Prevede una remunerazione base dell’1% che diventa 2,65% annuo lordo per somme vincolate a 3 mesi, se si vincolano a 6 mesi il tasso sale a 3,15, mentre per somme vincolate ad un anno il tasso è 4,25% (tassi aggiornati al 09 gennaio 2012).

E’ possibile svincolare le somme in qualsiasi momento ma in caso di svincolo il tasso riconosciuto è l’1%.

Anche per Mediolanum vale la tutela del fondo interbancario fino a 100 mila euro.

E’ presente il servizio di alert sms gratuito che invia un sms gratis ogni volta che si accede all’area protetta o si cambiano i codici di accesso.

Gli interessi sulle somme libere vengono accreditati a fine anno mentre gli interessi sule somme vincolate sono accreditati alla scadenza del vincolo.

L’importo minimo vincolabile è 100 euro, mentre il numero di vincoli è illimitato, dato che in caso di necessità non potrete annullare parzialmente un vincolo, alcuni utenti suggeriscono di effettuare più vincoli invece di uno solo, in tal modo in caso di urgenza di liquidi si potrà svincolare solo le somme che si necessitano lasciando intatti gli altri vincoli.

Per l’apertura ci si riferisce alla la classica modalità adottata da molti altri conti online,

  • richiesta dal sito ufficiale,
  • stampa del contratto (se non avete una stampante a disposizione potete farvelo spedire in cartaceo a casa, spedizione della copia firmata e della fotocopia del vostro documento),
  • fare il bonifico identificativo da un conto a voi intestato,
  • ricezione dei codici.

Questo conto è tutelato dal Fondo Interbancario tutela depositi, ogni cliente è tutelato fino a 100mila euro.

Come tutti i conti deposito i bonifici in uscita devono essere diretti a conti predefiniti intestati al titolare del conto deposito.

Per questo conto esiste una promozione valida fino al 30 Aprile 2012 per la quale chi apre un conto deposito partecipa all’estrazione di un buono benzina pari a 4000 litri di benzina Total ERG.

Per maggiori informazioni è utile consultare il sito di Banca Mediolanum.

No Commenti

Mar 07 2012

Conto deposito conveniente CheBanca! di Mediobanca

Pubblicato da in Conti Deposito

Mediobanca offre ai suoi clienti un la possibilità di aprire un conto deposito CheBanca!, il tasso base senza vincolare è 1%, è possibile vincolare i soldi a 3, 6 o 12 mesi (importo minimo vincolabile 100 euro, numero vincoli possibili illimitato).

A seconda del periodo in cui si tiene fermo il capitale il tasso di remunerazione varierà, e nello specifico vincolando a

  • 3 mesi è 3% annuo lordo, 
  • 6 mesi è al 3,5% annuo lordo,
  • 12 mesi è del 4% (tassi in vigore fino al 15 gennaio 2012 ad esempio!).

Il conto deposito offerto da questa banca offre il bollo gratis dato che è a carico della banca.

Il correntista è tutelato dal Fondo Interbancario fino a 100mila euro per ogni intestario quindi se cointestiamo il conto la tutela raddoppia.

Gli interessi sulle somme vincolate vengono erogati in anticipo, se però si ha necessità di svincolare prima della scadenza prevista avremo disponibile la somma inizialmente investita meno gli interessi che ci hanno dato in anticipo, saranno tuttavia calcolati gli interessi al tasso base dei periodi interessati.

Scopri subito!

Il conto d’appoggio o i conti d’appoggio nel caso siano più di uno devono essere intestati agli stessi titolari del conto deposito. E’ possibile ricevere bonifici da terzi (anche dall’estero), ma i bonifici in uscita sono ammessi solo verso il conto d’appoggio (l’importo limite max per singolo bonifico è di 50mila euro).

Il numero di conti intestabili ad una singola persona arriva a cinque.

Per l’apertura del conto si deve compilare il modulo online, si riceve via mail il contratto da firmare e rispedire e si effettua un primo bonifico identificativo da un nostro conto corrente tradizionale, poi si riceveranno i codici di accesso tramite posta.

Il bonifico identificativo dovrebbe provenire da un conto di una banca fisica, tuttavia se abbiamo un conto online possiamo chiedere di essere identificati recandoci in una filiale CheBanca! o attraverso un modulo di identificazione da presentare presso una qualsiasi banca fisica o sportello postale.

Una volta aperto il conto deposito è possibile operare online tramite il conto d’appoggio ma è anche possibile prelevare i soldi direttamente in una filiale chebanca dove potremo anche versare assegni, è anche possibile farsi accreditare lo stipendio direttamente sul conto deposito.

La chiusura del conto avviene semplicemente inviando una raccomandata.

Per maggiori informazioni è utile consultare il sito di di Mediobanca.

No Commenti

Mar 05 2012

Conto Deposito economico: Santander e il Santander TD

Pubblicato da in Conti Deposito

Santander consumer bank è uno dei maggiori gruppi bancari spagnoli, operativa in tutto il mondo grazie alle sue 10mila filiali distribuite in 40 paesi, in Italia ha 60 filiali ma opera in maniera molto attiva tramite il canale telematico.

Il suo settore principale è il credito al consumo (prestiti) ed è molto forte con il conto deposito.

Si distinguono due tipi di conto deposito Santander:

  • il conto tradizionale remunera il 2,25% lordo annuo
  • il santander time deposit remunera vincolando i depositi, per un anno remunera il 4,5% mentre per due anni remunera 5% .


Tutti i tassi sono lordi annui.

Per aprire un conto deposito di Santander è necessario avere un conto d’appoggio (intestato al titolare), vanno bene anche i conti online ma per il primo bonifico identificativo non va bene conto corrente arancio.

Tempi di attivazione sono di circa 20 giorni, si fa la richiesta di apertura sul sito, si riceve il contratto a casa con busta preaffrancata da rispedire col contratto firmato e fotocopia documenti, si fa il bonifico identificativo, si riceve il cod.cliente e una prima password che ci permette di ottenere la password dispositiva direttamente dal sito. Procedura accelerabile di alcuni giorni se avete una filiale nelle vostre vicinanze.

Si pagano i bolli, e se si aprono o il conto deposito o il time deposit si pagano due volte i bolli.

Il conto deposito Santander utilizza la Carta di debito Cirrus una carta che permette di prelevare con 3 prelievi per ogni trimestre, dal proprio conto presso qualsiasi sportello automatico col logo cirrus. Per prelevare liquidi mediante bonifico ci si avvale di un conto d’appoggio, per mettere soldi nel conto deposito potremo fare bonifici da qualsiasi conto corrente, anche se intestato a terzi .

Come per molti altri conti deposito è possibile operare mediante call center, è possibile aprire fino a 3 conti deposito intestati alla stessa persona.

No Commenti

Mar 03 2012

Conto Deposito Ing Direct: CONTO ARANCIO

Pubblicato da in Conti Deposito

Conto Arancio è il  Conto Deposito Ing Direct una delle banche che per prima ha scardinato il vecchio rapporto cliente-filiale tradizionale puntando sul canale telefonico  e internet.

Conto Deposito Ing Direct ha zero costi di gestione di apertura e chiusura del conto. Non ci sono spese dei bolli statali.

Gli importi versati sono coperti dal Fondo Interbancario Tutela Depositi fino al limite di circa 100 mila euro per intestario. Nessun limite minimo di deposito mentre esiste un massimo: non si possono versare più di 1,5 milioni di euro.

Il deposito può essere libero o vincolato.

Se è libero verrà remunerato col tasso ordinario che attualmente è del 1,5%, se si vuole vincolarne una parte è possibile utilizzare l’opzione arancio+, per avere un tasso maggiore, attualmente i nuovi clienti godono di una promozione e possono (entro il 29/02/2012) vincolare per un anno prendendo il 4,2% ma è possibile vincolare per periodi di tempo inferiori, in genere minore il tempo di durata del vincolo e minore è l’interesse.


L’importo vincolabile ha un tetto max di 100mila euro.

Si possono vincolare differenti importi in periodi diversi ma non è possibile attivare più di tre vincoli per ogni conto. Anche vincolando una somma avrete la possibilità di svincolarla in caso di necessità prima della scadenza prefissata, in tal caso verrà riconosciuto il tasso base come se non avesse mai attivato il vincolo.

Gli interessi dei depositi vincolati vengono accreditati appena finisce il vincolo, gli interesse sulle somme non vincolate vengono accredita a fine anno.

Il Conto Deposito Ing Direct si attiva online, si fa la richiesta sul sito, si riceve a casa il contratto da firmare e si rispedisce indietro firmato con allegato un vostro documento e codice fiscale, è però necessario fare un bonifico da un altro vostro conto corrente che deve necessariamente essere intestato a voi, tecnicamente viene chiamato conto d’appoggio. Tramite questo primo bonifico (anche di un solo euro) la banca riconosce l’identità del cliente.

E’ possibile abilitare anche altri conti d’appoggio ma devono essere sempre intestati al cliente, il numero massimo di conti predefiniti è tre. Gli unici movimenti possibili in uscita dal vostro conto deposito arancio saranno quelli verso i conti d’appoggio che abiliterete. Alcuni potrebbero trovare conveniente attivare contestualmente al conto arancio anche un conto corrente arancio che a differenza del primo non è un conto deposito ma è un conto corrente a tutti gli effetti, che fungerà da conto d’appoggio per il conto deposito e potrà essere utiloizzato per pagamenti accrediti bancomat e tutte le classiche funzioni dei conti correnti.

Se decidete di cointestare il conto arancio a due persone considerate che anche il conto d’appoggio deve essere cointestato agli stessi intestari. E’ possibile aprire fino a 5 conti arancio col medesimo intestario fino al 4,2% vincolando per un anno con l’opzione arancio+ (promo per i nuovi clienti)

 

 

 

Le promozioni più frequenti riguardano i nuovi clienti, tuttavia non è raro ricevere promozioni personalizzate di tanto in tanto con vantaggi che variano di volta in volta, come ad esempio tassi di interesse maggiorati per nuovi depositi o per depositi effettati entro tale giorno etc.

Quando si riceve una promozione personalizzata si riceve in genere una lettera a casa, una mail oppure un sms, viene inoltre mostrato un messaggio nell’area cliente nel sito una volta inseriti user e password. Per ricevere le promozioni e’ importante aver dato il consenso alla privacy per ricevere iniziative commerciali quando attivate il conto, se non lo avete fatto potrete comunque attivare l’opzione successivamente (area cliente->la tua privacy)

Per maggiori informazioni è utile consultare il sito di Ing Direct

No Commenti

Feb 29 2012

Conto deposito Che banca: investire in modo sicuro

Pubblicato da in Conti Deposito

CheBanca la banca online di Gruppo Mediobanca propone ai suoi clienti il conto deposito Che banca una soluzione innovativa per investire in modo facile e sicuro.

Qualora il cliente decidesse di vincolare il proprio denaro a 3, 6 o 12 mesi riceverà gli interessi in anticipo e un rendimento massimo che varia in relazione alle offerte proposte dall’istituto.

Di solito per il Tasso Base di rendimento del conto deposito Che Banca con denaro non vincolato è pari all’ 1,00%

Mentre i Tassi di rendimento con denaro vincolato variano in relazione alla durata del vincolo e cioè:

  • Con vincolo a 3 mesi = 3,00%
  • Con vincolo a 6 mesi = 3,50%
  • Con vincolo a 12 mesi = 4,00%

In tutti i casi in cui il denaro viene vincolato, il correntista riceve gli interessi in aticipo e in modo immediato.

Se il cliente decide di svincolare il denaro prima della scadenza a 3, 6 o 12 mesi, non dovrà pagare alcuna penale e avrà  comunque diritto a ricevere gli interessi maturati per l’intero periodo al tasso base dell’ 1,00%.

Scopri subito!

Tra le caratteristiche del Conto Deposito Che Banca troviamo:

  • Alto rendimento: per il vincolo a 12 mesi che banca ti offre un rendimento del 4,00%
  • Interessi in anticipo: se si sceglie di vincolare il denaro a 12 mesi, gli interessi verranno accreditati in aticipo.
  • Massima Sicurezza Garantita: con il Conto Deposito di CheBanca, i risparmi sono tutelati grazie alla protezione del Fondo  Interbancario di Tutela dei Depositi, al rendimento certo di un conto deposito e alla solidità del Gruppo Mediobanca.
  • Nessuna spesa: il Conto Deposito di CheBanca ha costo Zero per l’apertura, la gestione e la chiusura. Il cliente non dovrà sostenere nemmeno l’imposta di bollo.
  • Il cliente ha sempre la disponibilità dei propri soldi senza alcuna spesa o penale.

L’apertura di un conto deposito Che Banca è estremamente semplice, direttamente dal sito online di Che Banca, un modo per risparmiare tempo e guadagnare denaro.

I passaggi sono pochi:

  • Andare sul sito web di Che Banca
  • Cliccare "Apri il Conto"
  • Compilare il modulo di attivazione direttamente online
  • Stampare e firmare dove richiesto i documenti creati attraverso il sito online
  • Inviare i documenti alla sede di Che Banca insieme ad una fotocopia del tuo documento d‘identità e del codice fiscale.
  • Effettuare il primo bonifico per attivare il conto che banca.
  • Iniziare ad operare sul conto con la massima sicurezza.
  • Dopo aver compilato i moduli di apertura del conto il cliente riceve i codici per accedere ad un’area riservata da cui  seguire passo dopo passo lo stato di attivazione del conto deposito.

Per informazioni aggiornate si rimanda al sito Che Banca!

No Commenti

Feb 26 2012

ContoConto il conto deposito di Banca Carige

Pubblicato da in Conti Deposito

ContoConto è il conto deposito di Banca Carige, facente parte di uno dei principali conglomerati finanziari bancari assicurativi e previdenziali d’Italia.

Il conto deposito di Banca Carige non prevede spese apertura nè di chiusura ed inoltre i bolli sono totalmente a carico dell’istituto.

La capitalizzazione degli interessi è semestrali. Garantito dal Fondo Interbancario fino a 100mila euro per intestario.

La procedura per aprire un conto deposito è piuttosto rapida in quanto occorrono circa 10 giorni.

Dopo aver effettuato la richiesta online, stampato ed inviato i documenti firmati, si riceve il proprio iban su cui fare il bonifico di riconoscimento da un conto d’appoggio che deve necessariamente essere instestato allo stesso nominativo, si ricevono le password per operare online.

Con internet si possono vedere i movimenti, gli interessi maturati e il tasso attualmente in vigore, inserire altri conti d’appoggio (massimo 3) che devono sempre avere lo stesso intestario. Questo punto è importante perchè garantisce massima sicurezza: dal conto deposito i soldi possono trasferirsi solo verso conti a voi intestati.

Chi attiva un vincolo entro il il 29 Febbraio 2012 ottiene i seguenti interessi annui lordi in base alla durata del vincolo scelta. Vincoli a 5 mesi interessi 3,25%, vincoli a 10 mesi 4,5%, vincoli a 15 mesi 4,5%, vincoli a 20 mesi 4,5%. Gli interessi vengono accreditati alla scadenza del vincolo.

E’ possibile svincolare in anticipo ma in tal caso si viene remunerati al tasso base.

La somma massima vincolabile è 150mila euro, la somma minima è 5000.

Quando si attiva un vincolo viene vincolata l’intera somma depositata e non è possibile fare altri versamenti su quel conto fino alla scadenza del vincolo. Se però si vuole depositare altra liquidità si può aprire un altro conto, si possono avere massimo 3 conti intestati alla stessa persona. E’ capitato che di tanto in tanto lanci delle promozioni ai vecchi clienti per invogliarli ad aumentare i loro depositi remunerando la nuova liquidità a tassi promozionali.

Essendo un conto deposito puro non prevede nessun strumento accessorio quali libretti assegni, carte credito, domiciliazioni bancarie etc) dovete piuttosto intenderlo come un libretto di risparmio dove gli unici movimenti possibili sono in entrata e in uscita verso il conto d’appoggio.

Per maggiori informazioni è utile consultare il sito di Banca Carige.

No Commenti

Feb 25 2012

Conto Deposito Che Banca e gli interessi in anticipo

Pubblicato da in Conti Deposito

Il conto deposito Che Banca permette al correntista di avere in anticipo gli interessi applicati al proprio conto deposito.

Per questo è necessario determinare il periodo di tempo per il quale si ha intenzione di vincolare la somma di denaro depositata sul conto e si potrà ottenere l’importo degli interessi direttamente sul conto.

Fino al 31 marzo 2012 è possibile usufruire di un tasso promozionale sulle somme vincolate per 3, 6 o 12 mesi.

Nello specifico si potrà ottenere un tasso di interesse lordo pari al

  • 3,00% per le somme vincolate per 3 mesi,
  • 3,50% per quelle vincolate per 6 mesi
  • 4,00% per quelle a 12 mesi.

Il conto non prevede spese di apertura e chiusura.

Il cliente non deve corrispondere l’imposta di bollo che è a carico di Che Banca.

Per aprire il conto è richiesto un versamento minimo iniziale di 1 euro mentre è possibile vincolare somme a partire da almeno 100 euro sino ad un massimo di 3 milioni di euro.

Il conto deposito può essere intestato sino ad un massimo di 2 persone, mentre è possibile associare sino a 5 differenti conti di appoggio.

Il tasso di interesse base del conto deposito è pari all’1%.

Dopo aver scelto il tempo del deposito (3, 6 o 12 mesi), il correntista riceve in anticipo l’importo degli interessi.

E’ possibile lasciare tale importo sul Conto Deposito a maturare altri interessi o trasferirli sul conto corrente. Oppure è possibile caricarli sul Conto Tascabile CheBanca! avendoli in ogni momento a disposizione.

Per maggiori informazioni è utile consultare il sito di Che Banca.

No Commenti

Feb 23 2012

Conto deposito InMediolanum: guadagnare sicuro con Banca Mediolanum

Pubblicato da in Conti Deposito

Banca Mediolanum propone InMediolanum un conto deposito creato per offrire ai nuovi clienti la possibilità di creare illimitati vincoli a 3, 6 e 12 mesi ottendo un rendimento garantito fino al 4,25%.

Non c’è nessun vincolo di importi e nessun costo da sostenere, infatti sono gratis:

  • l’apertura,
  • la gestione,
  • la chiusura.

Il Conto Deposito InMediolanum offre:

  • Alto Tasso di Rendimento al 4,25% sulle somme vincolate 12 mesi. L’offerta è valida per i nuovi clienti che aprono il conto entro il 29/02/2012 e per tutte le somme che vincolate tramite il conto entro tale data.
  • Tasso di rendimento dell’1,00% sulle sulle somme non vincolate: anche se si trasferiscono i soldi sul conto deposito, e si decide di non vincolarli è possibile ottenere un tasso di rendimento dell’1% .
  • Numero di vincoli illimitati: una volta aperto il conto InMediolanum il cliente può creare illimitati vincoli anche per somme di denaro minimo a 3, 6, 12 mesi in modo facile e veloce attraverso il tasto "Vincola" all’interno del conto. In questo moo si possono creare illimitati vincoli (cioè pacchetti di denaro vincolato al migliore tasso) che inizieranno subito a fruttare. In questo modo nel caso in cui si ha bisogno di liquidità basterà svincolare uno o più di questi per avere subito la liquidità necessaria.
  • Non è necessario aprire un altro conto corrente:  InMediolanum offre un servizio di deposito senza la necessità di dover aprire un conto corrrente presso la loro banca. Questo vuol dire nessun costo per i bolli per mantenere attivo il conto e semplicità nell’uso del servizio. Tuttavia verrà messo a disposizione un conto corrente base ma solo per movimentare il denaro dal tuo conto corrente principale al conto deposito tramite bonifico.
  • Possibilità di reinvestire il denaro: una volta che sarà scaduto il vincolo a 3, 6 o 12 avrai la massima libertà per decidere cosa fare del tuo denaro. Potrai creare un nuovo vincolo oppure lasciarlo sul conto.
  • Svincolo del denaro senza penali. Verrà accreditato un tasso di interesse dell’1%.
  • Durata Depositi offre massima libertà di scelta, potendo scegliere tra tre limiti temporali: 3, 6 e 12 mesi. Più è lungo il vincolo più alti sono gli interessi.
  • Zero spese: il Conto Deposito InMediolanum è completamente gratuito. Zero costi di apertura, di gestione né spese di tenuta conto né tantomeno sulle operazioni effettuate. Perfino l’imposta di bollo per il deposito la paga InMediolanum per te, mentre la spesa per il bollo del conto corrente non c’è visto che non è previsto.
  • Nessun deposito minimo: non esistono importi minimi da versare, si potrà aprire il conto deposito InMediolanum anche con piccole somme di denaro.
  • Massima Sicurezza Garantita: il Conto Deposito InMediolanum aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (www.fitd.it) che garantisce i depositi di ogni cliente fino a 100.000 euro anche in caso di fallimento della banca.
  • Conto deposito cointestato: potrai intestare il conto deposito a nome di una o più persone.
  • Apertura facile e veloce: l’apertura del conto deposito InMediolanum è facile e la si può fare direttamente on line dal sito compilando il form e seguendo le istruzioni.
  • I nuovi clienti possono partecipare al concorso in cui vincere un SUV Mitsubishi ASX e un Weekend a Berlino. In più è possibile partecipare anche all’estrazione di 3 iPhone al mese.
  • Chiusura del conto tramite raccomandata con zero spese e senza pagare alcuna penale.

L’apertura di un conto deposito InMediolanum è molto semplice, dal sito online è sufficiente seguire la procedura guidata che dopo essere entrati nel sito web di InMediolanum permette di:

  • Cliccare sul Bottone rosso "Apri Subito"
  • Compilare il modulo di attivazione direttamente online sul sito
  • Stampare e firmare dove richiesto i documenti creati attraverso il sito online
  • Inviare i documenti firmati e gli altri documenti richiesti come (fotocopia carta d’identità e del codice fiscale) alla sede di Banca Mediolanum
  • Quando il conto deposito sarà attivo trasferire le somme di denaro attraverso un bonifico

InMediolanum inizia a far guadagnare dato che i Tassi di rendimento del conto deposito base InMediolanum è dell’1,00%

Tassi di rendimenti sul denaro vincolato variano in base ai tempi del vincolo:

  • a 3 mesi = 2,65%
  • a 6 mesi = 3,15%
  • a 12 mesi = 4,25%

E gli interessi vengono anticipati su base trimestrale.

Offerta e Tassi validi fino al 29 Febbraio 2012

Se per cause personali si decide di svincolare il denaro prima di 12 mesi non ci sono nè costi nè penali.

Il limite è quello di perdere la remunerazione al tasso più vantaggioso che sarà assegnata a scadenza, ma non verrà perso l’accredito degli interessi mensili maturati al tasso dell’1%.

Per informazioni aggiornate si rimanda al sito Conto Deposito InMediolanum

No Commenti

« Prec. - Succ. »