Migliori Conti Deposito -

 

Nome
Tasso Max
Tasso 12 Mesi
InMediolanum
2,50%
2,50%
Che Banca IT
2,0%
2,0%
YouBanking
2,75%
2,25%
Fineco
1,75%
1,75%

Conto deposito IBL

Anche la banca IBL si è specializzata nel campo dei conti deposito, presentando la sua alternativa, denominata ContoSuIbl.

Il conto deposito IBL, prevede

  • conti deposito liberi (senza vincoli di tempo)
  • conti deposito vincolati, in cui il cliente può scegliere anche il periodo di tempo durante il quale la cifra rimarrà vincolata, partendo da un minimo di 3 mesi e arrivando ad un massimo di 24 mesi.

Il conto deposito della IBL gode della garanzia del Fondo Interbancario Di Tutela dei Depositi, in modo tale da garantire la restituzione delle somme a tutti coloro che hanno investito in queste forme di risparmio.

Il Fondo copre solo una quota pari a 100.000 euro, e non tutto il capitale che viene investito nel conto deposito.

La somma minima da vincolare è di 5.000 euro e, in base alla durata del vincolo, varia il tasso al quale le somme sono capitalizzate.

Per quanto riguarda le spese relative a questo conto, il ContoSuIbl è completamente libero da qualsiasi spesa, e persino l’imposta di bollo è a carico della banca. Se nel conto corrente c’è un saldo inferiore a 1.000 euro, la banca avrà la facoltà di addebitare le spese al suo cliente.

Quest’ultimo ha la possibilità di movimentare le somme di denaro mediante bonifici da e verso i conti correnti a lui intestati o che ha in cointestazione.

Attivando inoltre il token o l’sms alert, il denaro potrà essere movimentato anche verso i terzi.

Per quanto riguarda gli interessi, invece, questi vengono capitalizzati ogni 31 dicembre, interessi a cui bisogna ovviamente sottrarre la ritenuta del 20%.

Per maggiori informazioni è utile consultare le filiali della banca IBL.

300x250 CD Zanox